PINOCCHIO: quaderni scuola ill. Demaio (I serie)


Serie di quaderni, presumibilmente anni '40
illustrati da Demaio

Sul retro è riportato, oltre alla tavola pitagorica,
la descrizione in rima della scenetta di copertina.
I 5 quaderni non sono scritti.

Collezione Rames Gaiba


Nella selva profumata
nella quiete più raccolta
C'è un castello e c'è una fata
Dall'azzurra chioma folta

Mille doni a Pinochietto
Mostra ed offre la fatina
E accarezza con affetto
Quella faccia birichina...


Fai sol bizze e sol capricci
Ma non studi proprio affatto
Mi ti cacci in mille impicci
Che mi fan diventar matto

Or son stufo, cambia strada !
Urla irato il buon Geppetto
Ma Pinocchio non ci bada
E si beffa del babbetto.

Senza lancia, senza spada

Senza scudo, né cimier
Pinocchietto fa la strada
Sul più fiero dei destrier
E galoppa a tutto spiano
Senza sosta notte e dì
Ma più corre, o caso strano
Più sta fermo sempre lì...

Consumato il lor delitto
Fuggon leste queste belve
A nascondersi nel fitto
Delle macchie e delle selve

Mentre oscilla tetro al vento
L'impiccato burattino
E d'intorno è lo spavento
Nel grigiore del mattino



Sono nato in terra d'Arno
E Collodi è il mio papà,
Son di legno ed assai scarno
È il mio corpo in verità;

Ma il mio naso è un monumento,
Una vera rarità,
Un sol naso pari a cento...
Son Pinocchio, eccomi qua.




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com